Tempo di lettura: < 1 minuto

La Sezione tributaria ha rimesso alle Sezioni Unite civili le questioni riguardanti le notifiche degli atti tributari.

Il tema del quesito riguarda il contrasto insorto in merito al perfezionamento della notifica degli atti di imposizione fiscale tramite il servizio postale rispetto all’ipotesi di cd. irreperibilità relativa del destinatario.

In particolare, le Sezioni Unite dovranno chiarire se per il perfezionamento della notifica sia richiesta la sola prova della spedizione della missiva a mezzo raccomandata (cd. CAD), dandosi quindi per perfezionata la consegna al destinatario al decimo giorno successivo all’invio.
Oppure se sia necessaria anche la prova della ricezione della raccomandata; e, conseguentemente, se sia richiesta l’esibizione in giudizio dell’avviso di ricevimento di tale raccomandata.

L’importanza della questione rimessa alle SSUU è di immediata percezione e la decisione potrebbe avere vastissime conseguenze.
Non appena sarà stato pubblicato il provvedimento, Ve ne daremo notizia.

Nel mentre, potete leggere il testo dell’ordinanza →

close

Comments are closed