Gazzetta Ufficiale
Tempo di lettura: < 1 minuto

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 gennaio 2021 il D.L. n. 3/2021 recante “Misure urgenti in materia di accertamento, riscossione, nonché adempimenti e versamenti tributari“.

In particolare, il decreto prevede:

– il rinvio del termine per i versamenti relativi all’imposta sui servizi digitali per il 2020 dal 16 febbraio al 16 marzo 2021;
– il rinvio del termine per la presentazione della relativa dichiarazione dal 31 marzo 2021 al 30 aprile 2021;
– il differimento dal 31 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021 dei termini previsti per la notifica degli atti di accertamento, di contestazione, di irrogazione delle sanzioni, di recupero dei crediti di imposta, di liquidazione e di rettifica e liquidazione, nonché degli altri atti tributari;
– la scadenza al 31 gennaio 2021 del termine finale dei versamenti, derivanti da cartelle di pagamento, nonché dagli avvisi esecutivi previsti dalla legge, relativi alle entrate tributarie e non (attualmente sospesi solo fino al 31 dicembre 2020);
– il differimento dal 31 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021 della sospensione degli obblighi di accantonamento derivanti dai pignoramenti presso terzi effettuati dall’agente della riscossione e dagli altri soggetti titolati, aventi ad oggetto le somme dovute a titolo di stipendio, salario, altre indennità relative al rapporto di lavoro o di impiego, comprese quelle dovute a causa di licenziamento, nonché a titolo di pensione.

Vai al testo del decreto →

 

close

Categories:

Comments are closed