Approvato assegno unico universale
Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ stato approvato l’assegno unico universale

Con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della Legge n. 46 dell’1 Aprile 2021 è stato approvato l’assegno unico universale per figli a carico fino a 21 anni.

L’assegno unico univarsale è un nuovo strumento di sostegno al reddito dei nuclei familiari. Sostituirà le attuali tutele predisposte per natalità, genitorialità e occupazione; incluso l’assegno per il nucleo familiare (i cd. assegni famigliari).

Come verrà calcolato l’assegno?

L’importo dell’assegno unico universale verrà calcolato in base a ciascun ISEE. Terrà conto dell’età dei figli a carico e dei possibili effetti di disincentivo all’offerta di lavoro del secondo percettore di reddito nel nucleo familiare.
L’erogazione verrà effettuata per ciascun figlio, fino al compimento da parte di questi dei 21 anni di età.
La quota media mensile ammonterà ad un massimo di 250,00= Euro.
E’ prevista una maggiorazione (dal 30 al 50 %) per i figli disabili.

Da quando verrà erogato l’assegno unico?

Il beneficio sarà riconosciuto dal settimo mese di gravidanza.

Come sarà ripartito l’assegno unico?

L’assegno unico sarà ripartito nella misura del 50% tra i genitori.
In loro assenza, sarà assegnato a chi esercita la responsabilità genitoriale.

Come sarà concesso l’assegno unico?

L’assegno unico sarà concesso in forma di credito d’imposta; ovvero di erogazione mensile di una somma in denaro.

Da quando sarà erogato l’assegno unico?

L’assegno unico universale sarà erogato, con cadenza mensile, dal prossimo 1 Luglio 2021.

 

Vai al testo della Legge →

Potete contattare l’avv. Andrea Spreafico e l’avv. Albachiara Airoldi per approfondire il tema.

(torna alla pagina delle notizie)

close

Comments are closed